martedì, Giugno 18, 2024
  • blank

Messina: parte il progetto itinerante “InBook, Libri per Tutti”

In book copertina

 blank      L’Istituto comprensivo di Gravitelli promotore di una iniziativa che guarda alla lettura inclusiva in maniera “ecologica e gratuita”.blank

A presentare questo importante appuntamento, il sindaco Federico Basile, l’assessora alle politiche sociali Alessandra Calafiore, la Presidente di Messina Social City Valeria Asquini, la dirigente scolastica Domizia Arrigo e il presidente dell’Ordine delle professioni sanitarie Giuseppe Morabito.blank

InBook nasce dalla consapevolezza che la forma di lettura proposta è gratuita e accessibile a tutti; attraverso di essa si accede al mondo della conoscenza, della cultura, elementi tutti che contraddistinguono la vita e la storia di una società. Tutti hanno il diritto di usufruire di uno strumento così importante di crescita e di preparazione, anche le persone con disabilità che spesso debbono scontrarsi con logiche di mercato che puntano alla quantità e non alla qualità. Le persone che presentano una disabilità intellettiva subiscono maggiormente questa esclusione per cui non riescono a trovare sul mercato materiali ed ausili utili al loro scopo. Grazie all’esperienza acquisita nell’ambito della Comunicazione Aumentativa, alla collaborazione con la scuola, al contributo delle famiglie e dei diversi contesti educativi, è stato elaborato un testo che utilizza simboli e che consente di effettuare una narrazione emotivamente e lessicalmente ricca.

Altro elemento non trascurabile, la possibilità di avere un libro ecologico che potrà essere condiviso in ogni ambito della vita del ragazzo. Infine, la lettura ad alta voce fatta in classe con i compagni di classe, accresce l’efficacia della comunicazione e aumenta la possibilità di apprendere in maniera completa.blank

Messina città sempre più inclusiva, ha dichiarato il sindaco Basile per cui, “iniziative come questa proposta dal mondo della scuola, contribuisce ad elevare il livello culturale della comunità permettendo di essere sempre più parte integrande della società che guarda al futuro con più consapevolezza e responsabilità”.

L’assessora Calafiore che voluto comunicare che “compito dell’amministrazione è quello di fare rete soprattutto con coloro che intendono contribuire ad elevare il livello culturale della società, attraverso ogni forma di inclusione”. Operare, ha concluso la Calafiore, “con strumenti che mettano al centro degli interventi i ragazzi, per offrire loro percorsi di crescita formativa, rappresenta obiettivo che l’amministrazione persegue ma che dovrebbe essere alla base degli intendimenti di tutti”.blank

La presidente della Messina Sociale City Asquini ha affermato che “il mondo della lettura è elemento basilare per chi lavora nell’ambito socio educativo”. Nulla è più importante di un libro elemento di libertà e di crescita che ti porta a guardare la realtà in maniera più consapevole e convinta.blank

Domizia Arrigo dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Gravitelli, “ha voluto dare merito a tutti coloro che hanno permesso la realizzazione del progetto “InBook, Libri per Tutti”; i professionisti del Policlinico di Milano e del Centro Sovra zonale di Comunicazione Aumentativa in primis ma anche, tutti gli altri partner che hanno voluto sposare l’idea di una città più accogliente attraverso l’utilizzo di uno strumento di conoscenza qual è il libro”. Questa forma di lettura, ha proseguito la Arrigo, “non solo è elemento fondamentale per i ragazzi con disturbo di linguaggio ma anche, può aiutare le persone anziane”.blank

Infine, Giuseppe Morabito presidente dell’Ordine delle professioni sanitarie, “ha elogiato una InBook che sicuramente segna una tappa fondamentale per accrescere il livello di inclusione”.

La Mostra InBook “Libri per Tutti”, sarà inaugurata il 20 maggio alle ore 16,30 nei locali dell’Istituto Passamonti, si potrà partecipare sia in presenza che da remoto. Fino al 24 maggio sarà alla Passamonti poi, si sposterà in altri istituti scolastici cittadini: 27- 30 maggio I.C. Villa Lina (Castanea); 4 – 7 giugno NPI; 10-14 giugno I.C. Catalfamo; 17- 21 giugno I.C. Santa Margherita; 24 – 28 giugno TSRM-PSTRP; 01 – 05 luglio alla Biblioteca Comunale.

Facebook
Twitter
WhatsApp