sabato, Febbraio 24, 2024
  • blank

Pallavolo serie C femminile: inizio promettente per la Nigithor Stefanese Volley

WhatsApp Image 2023-11-23 at 22.55.09

Esordio casalingo vincente per la Nigithor Stefanese Volley nel campionato di serie C femminile di pallavolo, che bissa il successo esterno della gara d’esordio facendo crescere l’autostima dell’intero roster neroarancio largamente rinnovato.

Il team stefanese, messa in archivio la delusione della retrocessione, ha avuto la forza per ripartire e questo incoraggiante avvio di stagione premia il gran lavoro fatto in sede di composizione dell’organico chiamato ad un pronto riscatto.

La squadra neroarancio è stata affidata alle cure di Lucio Tomasella, il quale ha avuto il merito di aver dato una propria identità al sestetto stefanese sin dall’avvio. Nessuno alla vigilia si sarebbe aspettato un avvio così scoppiettante, oltretutto, contro avversari di assoluto valore chiamate a recitare un ruolo di primo piano in questo campionato.

Nelle prime due gare, la Stefanese volley ha conquistato i tre punti in rimonta, al termine del quarto parziale vinto 25-23 a riprova della grande personalità messa in mostra dalla squadra in questo inizio di stagione. Ovviamente è solo l’inizio, il campionato si preannuncia lungo e molto più difficile del previsto ma l’inizio è assolutamente incoraggiante. Messa in archivio la vittoriosa sfida che si è giocata al Palaceramiche contro S. Teresa 3-1 (25-17; 25-20; 19-25 ;25-23) – Gugliuzza 3, Parshyna 19, Di Gangi 12, Foti 14, Todorova 5, Sposato 2, Parisi Lib , Panetta 3, Todaro, non entrate Cali e Marasco, la compagine stefanese è già proiettata alla sfida di sabato quando, alla palestra Ciantro di Milazzo, le ragazze di Mister Tomasella andranno a fare visita ad una delle candidate principali alla promozione finale, quella Nino Romano che la scorsa stagione, al termine di una grandissima stagione, vide sfumare il sogno promozione nella beffarda finale di Palermo persa al quinto set.

Oltre alla gioia del secondo successo consecutivo, l’altra soddisfazione giunge dalla prima convocazione in prima squadra della giovanissima Giorgia Marasco, altro prodotto fuoriuscito dal gruppo Under.

 

blank
Facebook
Twitter
WhatsApp