lunedì, Agosto 15, 2022

Riunione delle forze di Polizia a Capo d’Orlando: da lunedì maggiori controlli sul Green pass – VIDEO

WhatsApp Image 2021-12-04 at 13.20.26-min-min

Una riunione operativa nell’aula consiliare orlandina, per suddividere incarichi e mansioni nell’ambito dei controlli anti-Covid che si intensificheranno a partire da lunedì, quando scatterà il cosiddetto “Super green pass”.

L’incontro, al quale hanno partecipato sindaci e forze di Polizia del territorio, è stato organizzato per impulso di Questura e Prefettura di Messina, decise a passare alle maniere forti ed a sanzionare chiunque venga trovato, sprovvisto di Green pass, a svolgere attività per cui è obbligatorio il certificato verde.

Con riguardo ai dati sull’andamento dell’epidemia a Messina e provincia, i gestori di servizi, attività ed esercizi sono stati sensibilizzati dalla locale Prefettura sulla necessità di avviare controlli sul possesso della certificazione verde da parte dell’utenza ed è stato predisposto un complessivo sistema di quotidiani controlli a campione da parte delle Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Capitaneria di Porto, dell’Esercito Italiano le cui attività saranno integrate dalle Polizie Locali e Metropolitana e dal Corpo Forestale Regionale.

I controlli sul possesso della certificazione verde ma anche sul rispetto del divieto di assembramento e sull’obbligo di indossare la mascherina saranno serrati ed investiranno le attività commerciali e ricreative, il trasporto pubblico – terrestre e marittimo – gli eventi all’aperto organizzati in occasione delle festività natalizie.

Le sanzioni vanno da un minimo di 400 ad un massimo di 1.000 euro e la possibilità, dopo due violazioni – commesse in date diverse –  della chiusura dell’esercizio o dell’attività da uno a dieci giorni.

Facebook
Twitter
WhatsApp