Gal Nebrodi Plus: bando per riqualificare il patrimonio naturale e rurale

logo-web-gal-nebrodi-plus

E’ stato attivato un nuovo bando destinato a soggetti pubblici e privati ricadenti nei 42 comuni facenti parte del GAL Nebrodi Plus, che attivano risorse territorializzate del PSR Sicilia 2014‐2020. Scade il 12 ottobre prossimo.

Questo è il bando: misura 19 – Sottomisura 19.2 – Operazione 7.6 ” Sostegno per studi/investimenti relativi alla manutenzione, al restauro e alla riqualificazione del patrimonio culturale e naturale dei villaggi, del paesaggio rurale e dei siti ad alto valore naturalistico, compresi gli aspetti socioeconomici di tali attività, nonché azioni di sensibilizzazione in materia di ambiente” – Strategia di Sviluppo Locale di Tipo Partecipativo (SSLTP): “Sistema Nebrodi 2014/2020” – Ambito tematico 3 “Valorizzazione di beni culturali e patrimonio artistico legato al territorio” – Azione PAL: 3.1  “Sostegno alla tutela e riqualificazione del patrimonio culturale e naturale”

Il bando è destinato ad Enti locali e amministrazioni, enti pubblici, partenariati pubblico-privati, Ong, organizzazioni operanti nei settori ambientale, paesaggistico e turistico, finanzia investimenti relativi alla manutenzione, al restauro e alla riqualificazione del patrimonio culturale e naturale dei villaggi, del paesaggio rurale e dei siti ad alto valore naturalistico, compresi gli aspetti socioeconomici di tali attività, nonché azioni di sensibilizzazione in materia di ambiente. Tali soggetti possono presentare anche un progetto in forma associata.

L’importo massimo di investimento ammissibile è pari a 100 mila euro, con un’intensità di aiuto pari al 100% dell’investimento ammesso. Nel caso in cui si concretizzi un’attività di tipo economico, l’aiuto sarà erogato ai sensi del Regolamento UE n. 1407/2013 (de minimis). La dotazione finanziaria (spesa pubblica) prevista ammonta a 900 mila euro di cui € 544.500,00 di quota FEASR.

Gli interventi dovranno essere localizzati nelle zone rurali D, aree protette e ad alto valore naturale, aree interne, e potranno essere realizzati solo all’interno del territorio del GAL Nebrodi Plus. L’aiuto sarà erogato sotto forma di contributo in conto capitale. Le domande di sostegno possono essere presentate con un importo massimo di investimento ammissibile pari a 100 mila euro IVA inclusa. I bandi e tutti i dettagli utili per la partecipazione sono resi disponibili sui siti www.psrsicilia.it/2014‐2020/  e www.galnebrodiplus.eu

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp