blank

Mazzarrà Sant’Andrea: approvato il progetto esecutivo della riqualificazione energetica dell’illuminazione pubblica

L’esecutivo di Mazzarrà Sant’Andrea guidato da Carmelo Pietrafitta ha approvato il progetto esecutivo della riqualificazione energetica dell’illuminazione pubblica redatto dall’ingegnere Francesco Casamento di Gioiosa Marea.

Nel 2018 era stato l’architetto Nadia Lupica Spagnolo a redigere in house lo studio di fattibilità tecnica ed economica per 546 mila euro, procedura ritenuta utile per partecipare al bando regionale, grazie al quale l’intervento è stato finanziato per 546 mila euro dall’assessorato regionale energia e servizi di pubblica utilità.

Nella graduatoria definitiva il progetto si è classificato al sesto posto. Nel complesso sono stati centoquarantanove gli enti locali in graduatoria per un importo di contributi richiesti pari a 191 milioni di euro; di questi, sessantuno potranno accedere direttamente ai finanziamenti, per un ammontare di 71 milioni di euro. Le restanti ottantotto operazioni, per un totale di contributi richiesti pari a 119 milioni di euro, non sono invece finanziabili, visto che la dotazione finanziaria del bando è stata fissata a 72 milioni di euro.

Per quel che riguarda l’impianto di illuminazione pubblica, è stato realizzato a stralci a partire dagli anni 70 fino al 2018; con il nuovo progetto sarà effettuata la sostituzione dei pali e fari stradali con impianti a led e sarà previsto un impianto di telecontrollo e tele gestione e non potrà mancare la videosorveglianza su strutture ed edifici pubblici.

Di recente il dipartimento regionale dell’energia ed il comune hanno stipulato la convenzione, che regolerà i rapporti tra i due enti; l’ultimo passaggio in ordine di tempo è stato prima la gara d’appalto per la progettazione definitiva ed esecutiva ed ora l’approvazione da parte dell’esecutivo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp