blank

S. Stefano Camastra, altri due defibrillatori installati nel centro cittadino

Come promesso da Alessandro Amoroso Assessore di S. Stefano di Camastra e Coordinatore Infermieristico delle Terapia Intensiva dell’Ospedale Giglio di Cefalù (G&G) e dall’Amministrazione comunale stefanese, un altro tassello è stato aggiunto per il completamento del progetto “S. STEFANO DI CAMASTRA CITTÀ CARDIOPROTETTA.”

Sono arrivati, infatti, altri due defibrillatori che vanno ad aggiungersi a quelli acquistati lo scorso anno e già piazzati in aree strategiche e sensibili della città delle Cermiche. Andranno quindi a rafforzare la sicurezza dei cittadini e dei numerosi visitatori e turisti che continuano ad affluire, malgrado le giuste restrizioni a cui il paese è costretto a causa della pandemia.

Il progetto verrà ulteriormente implementato con il futuro acquisto di altri defibrillatori e dell’attivazione di due o tre corsi di BLSD destinati ai cittadini, alla protezione civile ed agli operatori economici le cui attività commerciali ubicate vicino alle apparecchiature in questione.

“Si attende ora l’allentamento delle restrizioni – dichiara l’assessore Amoroso – “Il comune farà la propria parte mettendo a disposizione delle somme destinate ai corsi BLSD con il rilascio degli attestati che abilitano all’uso del defibrillatore.”

Grande, dunque, la soddisfazione dello stesso assessore coadiuvato dall’operatore della Protezione Civile Vincenzo Consentino.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank