blank

Aree protette, ammessi a valutazione sette interventi tra i Nebrodi, l’area tirrenica e le Eolie

Tre si riferiscono all’area dei Nebrodi, uno all’area tirrenica e altri tre all’arcipelago delle Isole Eolie. Sono i progetti ammessi alla fase di valutazione nel bando degli interventi di tutela e valorizzazione di aree protette e per questo di rilevanza strategica.

Sui Nebrodi i progetti si riferiscono alla realizzazione di un itinerario storico‐naturalistico nel Parco dei Nebrodi con acquisizione e restauro conservativo di alcuni manufatti di interesse etno‐antropologico della Valle dei Mulini alla dorsale dei Nebrodi, poi al sentiero della Grotta del Lauro di Alcara Li Fusi ed infine al potenziamento della rete di fruizione dell’area del Catafurco, dei borghi Molisa, San Giorgio e riconversione della “Casa  di prima d’accoglienza e funzioni eco sistematiche forestale” di Galati Mamertino. Per l’area tirrenica, c’è la realizzazione di una ciclovia storico‐naturalistica tra il sito archeologico della Villa Romana e il centro storico di Patti con riqualificazione ambientale del margine del torrente Montagnareale.

Per le isole Eolie gli interventi riguardano esclusivamente l’isola di Salina: la riqualificazione di un tratto della pista di servizio Valdichiesa – Monte Fossa nell’ambito della Riserva Naturale Orientata Le Montagne delle Felci e dei Porri, il restauro del Semaforo di Pollara di Malfa per la realizzazione del Panopticon Museum: mari, vulcani e stelle dell’arcipelago eoliano e infine il recupero di vari sentieri naturalistici di Leni con la prosecuzione di via Mellardi.

Non risultano al momento ricevibili e ammissibili, tra gli altri, la ristrutturazione della strada interpoderale ricadente in contrada San Nicola ‐ Vallone Mozzante di Santa Lucia del Mela, la prima fruibilità della “Discesa Torre Cala Sant’Antonio” nell’area marina protetta di Capo Milazzo, la sistemazione e il recupero ambientale del sentiero comunale  Giunchetti‐Pileci del Parco dei Nebrodi, il recupero e riqualificazione di mulini ad acqua di Raccuja e la tutela e valorizzazione del Parco Megalitico dell’Argimusco di Montalbano Elicona.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank