giovedì, Luglio 7, 2022

Capo d’Orlando, firmato il decreto di finanziamento per la rete fognante di Scafa

Il sindaco di Capo d'Orlando, Franco Ingrillì, ai microfoni di AMnotizie. (Foto di repertorio)
Il sindaco di Capo d'Orlando, Franco Ingrillì, ai microfoni di AMnotizie. (Foto di repertorio)

E’ stato firmato il decreto di finanziamento relativo al progetto esecutivo per la realizzazione del 2° lotto della rete fognante di contrada Scafa di Capo d’Orlando.

Si è attivato in tal senso il dirigente generale dell’assessorato regionale dell’energia e dei servizi di pubblica utilità – dipartimento dell’acqua e dei rifiuti; l’importo complessivo del progetto, che comprende anche la zona di Crocevia, è di due milioni e mezzo di euro a valere sui Fondi per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) 2014/2020. “Sono felice di poter consegnare nelle mani dei cittadini di Scafa e Crocevia questo finanziamento che arriva dopo oltre 20 anni di attesa, lungaggini burocratiche e rinvii – ha commenta il sindaco Franco Ingrillì – ma finalmente giungiamo al traguardo e possiamo accelerare sulla gara d’appalto e sui lavori. Grazie all’operatività dell’Ufficio Tecnico abbiamo presentato un progetto adeguato alla normativa vigente e corredato del crono programma delle fasi attuative. Davvero da troppo tempo le comunità di Scafa e Crocevia attendevano questa notizia, ma adesso guardiamo avanti e pensiamo a consegnare presto un’opera essenziale per migliorare la qualità della vita”.

Per il progetto di completamento della rete fognante di Scafa e Crocevia è rup l’architetto Mario Sidoti Migliore.

Facebook
Twitter
WhatsApp