sabato, Settembre 19, 2020

Capo d’Orlando – Tentata rapina da Euronics, per i due ladri solo l’obbligo di firma

Il gip del tribunale di Patti Eugenio Aliquò ha convalidato l’arresto dei rumeni Radu ed Emanuel Lungurar per la tentata rapina impropria avvenuta il 30 luglio scorso presso il punto vendita “Euronics” di Capo d’Orlando.
Ai due rumeni si contestava anche un furto avvenuto il giorno prima sempre presso lo stesso esercizio commerciale.

Al termine dell’udienza di convalida, che è stata riferita solo al reato di tentata rapina impropria, il pm aveva chiesto che venissero disposti gli arresti domiciliari, invece il giudice ha deciso per l’obbligo di presentazione presso una stazione dei carabinieri per tre volte alla settimana.

Radu ed Emanuel Lungurar sono stati difesi dagli avvocati Francesco Balletta e Gaetano Cirella.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp