lunedì, Agosto 10, 2020

Amministrative di inizio Ottobre, le mosse politiche a Barcellona e Milazzo

A Barcellona Pozzo di Gotto c’è sempre attesa di conoscere quale posizione assumerà il Movimento 5 Stelle in vista delle elezioni amministrative del 4 e 5 ottobre prossimi.

Se ne saprà di più probabilmente nei prossimi giorni o settimane. Probabilmente da sola correrà Vox Italia. Insomma, al momento le due candidature ufficiali e sulle quali le rispettive coalizioni stanno lavorando sono quelle di Pinuccio Calabrò per il centrodestra e Antonio Mamì per il centrosinistra. Il resto è ancora da definire.

Su Milazzo, invece, l’Associazione “Città Libera” ha confermato la candidatura a sindaco di Maurizio Munafò, commerciante nel settore arredamenti. Prima dell’emergenza Covid-19 era stata manifestata un’intenzione che adesso prende il crisma dell’ufficialità. La decisione è scaturita dopo un ampio confronto con forze politiche e piattaforme civiche. L’Associazione ha anche annunciato di essere aperta a tutti i cittadini che vogliono partecipare al raggiungimento dell’obiettivo.

In passato, Maurizio Munafò è stato consigliere comunale per tre mandati, ricoprendo anche l’incarico di Vice Presidente del Consiglio e presidente di Commissione. Attualmente, oltre allo stesso Munafò, i candidati ufficiali sono Pippo Midili per il centrodestra, Giovanni Utano per il Movimento 5 Stelle, Lorenzo Italia con un gruppo civico e Antonio Messina con Città Siciliane per l’attuazione dello statuto.

A sinistra prende corpo la possibilità di una candidatura del consigliere Fabrizio Spinelli. Infine, si attende di conoscere le decisioni della Lega che probabilmente deciderà per la corsa in solitaria.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp