A San Salvatore di Fitalia centinaia le bandierine con San Calogero

1034

I fitalesi si affidano al loro patrono, San Calogero, per chiedere aiuto nell’emergenza coronavirus.

Niente messe, né funerali o matrimoni, non resta che fare una preghiera, per invocare l’aiuto dei Santi a sconfiggere il coronavirus.

Un momento difficile, di ansia e di tensione per il quale “è necessaria l’intercessione divina”, per questo San Salvatore di Fitalia si unisce, invocando l’aiuto di San Calogero, appendendo centinaia di bandierine ai balconi del paese.

La festa di San Calogero, che inizia il 19 agosto agosto a San Salvatore di Fitalia, è uno degli appuntamenti religiosi più attesi e sentiti della provincia di Messina e raduna ogni anno migliaia di persone.