blank
Foto Ansa

Cane fa i bisogni davanti a casa sua, 60enne si affaccia dal balcone e gli spara

Si è sporto dal balcone con la sua carabina e ha sparato ad un cane randagio meticcio, ferendolo gravemente alla colonna vertebrale.

Il motivo? L’animale aveva sporcato davanti casa sua. Responsabile del gesto un 60enne di Castiglione di Sicilia, in provincia di Catania, che è stato denunciato dai carabinieri per maltrattamento di animali.

Il cane era solito andare a mangiare dalla vicina di casa dell’uomo che lasciava una ciotola con il cibo davanti la sua abitazione. Qualche volta dunque, nel tragitto, il cane avrebbe fatto i suoi bisogni davanti la casa del 60enne che, appostatosi sul balcone, lo ha ferito sparandogli con la propria carabina cal. 4,5.

L’episodio è stato notato da un passante che ha avvertito i carabinieri che hanno trovato il fucile e denunciato l’uomo.

Il cane, soccorso da militari dell’arma e da personale del servizio veterinario dell’Asp, è stato ricoverato in una clinica veterinaria di Zafferana Etnea.

L’animale adesso è paralizzato perché il colpo sparato ha provocato una lesione alla colonna vertebrale. I medici veterinari stanno valutando se eseguire un intervento chirurgico d’urgenza.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank