Messina: rimane incastrato mentre ripara un bus, ferito operaio dell’ATM

303

Ennesimo incidente sul lavoro a Messina. E’ stato infatti coinvolto ieri mattina un operaio dell’Atm, addetto alle manutenzioni dei bus in officina di via La Farina.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo stava riparando le sospensioni di un bus, ma il meccanismo automatico che avrebbe dovuto sollevare il mezzo pesante ha ceduto, probabilmente a causa di un guasto e l’uomo sarebbe rimasto incastrato e ferito a braccia e spalla.

Sul posto sono intervenuti Vigili del Fuoco per liberare l’uomo e mettere in sicurezza il bus. Il lavoratore è stato trasportato al Policlinico, ma fortunatamente le sue condizioni non sembrano gravi.

“Ancora un incidente del lavoro colpisce Messina – un anno nero quello che si sta concludendo – dichiarano Filt Cgil e UIltrasporti – siamo certi che i fatti e le circostanze dell’incidente avvenuto oggi in Atm andranno accertate dagli organi competenti al fine di verificare le condizioni complessive in cui i lavoratori  giornalmente operano e garantirne adeguati  standard di sicurezza e in questo senso come sempre vigileremo “