sabato, Settembre 19, 2020

Corruzione: condannati Francantonio Genovese e il cognato Rinaldi

Condannato a Messina in primo grado, nel processo nato dall’operazione “Matassa”, l’ex deputato di Forza Italia Francantonio Genovese (4 anni e due mesi) e il cognato, l’ex deputato regionale di FI Franco Rinaldi (3 anni e 4 mesi), accusati di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione. Una ulteriore condanna per i due, dopo quella di alcuni giorni fa emessa dalla corte d’appello di Messina per il processo “Corsi d’oro 2” sulla formazione professionale. L’indagine “Matassa” riguarda le commistioni tra mafia, politica e criminalità organizzata in città, con al centro tre campagne elettorali. In tutto erano alla sbarra 47 imputati. Condannati anche gli ex consiglieri comunali Paolo David e Giuseppe Capurro, rispettivamente a 4 anni e 9 mesi, e a un anno. Al boss di Camaro, Carmelo Ventura, sono stati inflitti 18 anni. Agli imprenditori Angelo e Giuseppe Pernicone 11 anni e 10 anni e 4 mesi. Al medico Giuseppe Picarella un anno e 6 mesi. Assolto l’imprenditore Paolo Siracusano.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp