Chiedono l’elemosina e le rubano il portafogli. Tre arresti a Messina

923

Ieri mattina due donne si sono introdotte in un negozio in pieno centro a Messina elemosinando del denaro. Una passante ha deciso di donare loro una moneta e quando le donne hanno fatto un ulteriore richiesta di denaro per comprare qualcosa per il bambino che era insieme a loro, la vittima ha preso nuovamente in mano il portafogli, che le è stato prontamente sottratto dalle due, che sono poi scappate a bordo dell’auto guidata da un complice.

I poliziotti delle Volanti, tempestivamente informati dell’accaduto, sono riusciti a rintracciare la macchina lungo la via Consolare Pompea e sottoposto a controllo gli occupanti recuperando la refurtiva, 150 euro in contanti e riconsegnandola alla legittima proprietaria. Il portafogli invece era stato già gettato via in un cassonetto sul viale della Libertà.

Una delle due donne, Senada Husovic di 32 anni, con obbligo di dimora nella provincia di Sassari è stata arrestata, mentre la complice, incensurata è stata denunciata. Arrestato anche il complice, Valentino Milanovic di 26 anni, anch’egli pregiudicato.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della caserma Calipari in attesa di direttissima prevista per stamani.