Franco De Domenico: "La Corte non è entrata nel merito!"

341

La Corte Costituzionale non ha dato ragione a Giuseppe Laccoto e non è eppure entrata nel merito della questione, trattandosi di una ordinanza di mera inammissibilità. Ha solo rinviato al giudice del tribunale di Palermo. Queste le osservazioni del deputato regionale del Pd Franco De Domenico, dopo l’ordinanza della Corte e sui giudizi e gli effetti che sono stati evidenziati, per una questione che, a parere di De Domenico, non è affatto chiusa. “Leggere che questa sentenza sia una vittoria di Laccoto, ha detto ancora De Domenico, è certamente fuorviante e priva di qualsiasi fondamento giuridico”.