Domani al PalaFantozzi il saggio di Spazio Danza sulla storia di Pinocchio

397

Domani, domenica 30 Giugno alle 20:30 al PalaFantozzi di Capo d’Orlando (con ingresso gratuito e aperto a tutti), la scuola di danza SPAZIO DANZA presenterà il Saggio di Fine Anno Accademico 2018/19.

Dopo il grande successo riscosso l’anno precedente con Mary Poppins, quest’anno Spazio Danza presenta “C’era Una Volta”, la fiaba italiana di Carlo Collodi sulle avventure del burattino più famoso di sempre, Pinocchio: lasciatevi trasportare da un festival di colori e allegria, il Teatro dei Burattini e il Paese dei Balocchi.
Tutto questo e molto altro ancora porteranno in scena tutti gli allievi di danza classica e moderna, di età compresa tra i 3 e i 25 anni, sulle musiche del Pinocchio di Nicola Piovani e le musiche dei Pooh del rinomato musical portato al grande pubblico da Manuel Frattini “Pinocchio – il Grande Musical”.

Sui social ufficiali della scuola di danza è possibile richiedere l’invito che garantirà al possessore un ingresso privilegiato per scegliere il posto a sedere per lo spettacolo. Anche a chi non presenterà l’invito all’entrata sarà garantito l’ingresso che è completamente gratuito e aperto a tutti.
Danza, musica, animazioni video e tanto altro fanno di C’era Una Volta un evento da non perdere.
Lo spettacolo sarà, intimamente, dedicato a un valido collaboratore di Spazio Danza che, purtroppo, ci ha lasciati poco più di un mese fa, il giornalista e direttore di Antenna del Mediterraneo, Sergio Granata.
Spazio Danza è una scuola di danza classica e moderna che ha sede a Capo d’Orlando, con la Direzione Artistica di Valentina Rinoldo, il cui progetto a lungo termine è di diventare un leader nella scena orlandina, facendo conoscere la danza nelle sue diverse forme e stili, come disciplina artistica utile a sviluppare ed affinare la creatività e la sensibilità dei propri allievi, grazie ad un corpo insegnanti professionalmente competente che fa di Spazio Danza un punto di riferimento idoneo per coloro che desiderano sperimentare tutta la bellezza di questa meravigliosa arte.