Capo d'Orlando: l'assessore Leggio protesta in difesa dei precari

640

L’intergruppo del consiglio comunale di Capo d’Orlando – Orizzonte Orlandino, Città Futura ed il consigliere comunale Felice Scafidi – ha comunicato che l’assessore Aldo Sergio Leggio non ha partecipato alla seduta della giunta municipale di Capo d’Orlando del 10 maggio scorso, in segno di protesta per l’assenza della proposta di delibera per la chiusura del percorso di stabilizzazione dei lavoratori precari del Comune di Capo d’Orlando.
I consiglieri comunali Edda Triscani, Massimiliano Fardella e Felice Scafidi che assieme al consigliere/assessore Aldo Sergio Leggio fanno parte dell’lntergruppo Consiliare sostengono la posizione del loro assessore e invitano il sindaco e la giunta comunale, a deliberare sollecitamente ” gli atti finali della stabilizzazione dei precari”, indicando la data di sottoscrizione dei contratti di lavoro per chiudere la stagione del precariato, dando così tranquillità ai tanti lavoratori del comune di Capo d’Orlando. Questa mattina, sulla vertenza precari si è svolto un incontro tra esponenti sindacali dell’Mgl ed il sindaco Franco Ingrillì; oggi dovrebbe essere completata anche la raccolta di firme adottata dalla Cgil per chiedere la conclusione del precariato dei lavoratori in servizio al comune.