Rodì Milici, la giovane Serena Lo Conti vince il concorso di arte presepiale a Canosa di Puglia

504

La giovanissima siciliana Serena Lo Conti, a pochissimi mesi della vittoria ottenuta a Rodì Milici, si è classificata prima al concorso fotografico “Presepi di Pasqua 2019” organizzato dall’Associazione Italiana Amici del Presepio di Canosa di Puglia, con ben 390 voti.

Serena si era già dimostrata provetta artista presepiale in occasione del concorso a cui aveva partecipato a Natale nel paese in cui vive, ma oltre alla sensibilità artistica ha dimostrato, a soli 15 anni, il coraggio e la determinazione di confrontarsi con artisti di calibro ben superiore.
Le sue doti  l’hanno portata a classificarsi prima. La quindicenne ha realizzato il Crocifisso utilizzando un albero di Kumquat, la scena Pasquale è stata marcata in un rudere antico, mentre la croce è stata posta all’interno di perimetro murario, la cui parete è rivestita in pietra e con un piccolo bordo che rappresenta il cielo, quale simbolo di pace, con dei piccoli oggetti che ricordano la flagellazione.
Un giovane talento, che ha iniziato ad esprimersi solo pochi mesi fa, quello di Serena, che ha dimostrato grande volontà di emergere e migliorare in questa passione, dedicando le poche ore libere a sua disposizione nell’arte presepiale.