Questura di Messina, promozioni per Coccoli, Alba e Sammarro

628

Progressioni in carriera alla Questura di Messina. Si è insediato lo scorso luglio, il Capo di Gabinetto ora promosso primo dirigente della Polizia di Stato, Enzo Coccoli. Una carriera costellata di numerosi successi conseguiti tra la Sicilia, la Sardegna e la Calabria.

Più di 25 anni di servizio tra uffici di squadre mobili e commissariati distaccati, l’ultimo dei quali Taormina dove ha contribuito, in modo estremamente significativo, al buon esito del G7. Tante le indagini svolte, le bande criminali sgominate, i delinquenti assicurati alla giustizia, i servizi di ordine e sicurezza pubblica diretti brillantemente. Un importante e meritatissimo traguardo peraltro non isolato. Ed infatti festeggiamenti anche per altre due promozioni: quella a vice questore della Polizia di Stato del vice dirigente della Squadra Mobile, Carmelo Alba e quella a vice questore aggiunto della dirigente dell’ufficio immigrazione, Anna Sammarro. Due funzionari validi, impegnati, professionali, in polizia rispettivamente da 14 anni il primo e 9 anni la seconda. Un’attività anche la loro ricca, multiforme, piena di soddisfazioni raccolte in diverse regioni italiane ed in altrettanti differenti settori di competenza.