Furnari, schiuma in una saia, esposto di Legambiente

587

La Legambiente del Longano ha segnalato la presenza di schiuma bianca in una saia di località Bazia, all’interno del parco urbano.

E’ stato Carmelo Ceraolo, presidente del circolo ambientalista barcellonese, a fare un sopralluogo due giorni fa, lungo il corso della saia che sfocia all’interno del parco urbano e che si immette poi dal parcheggio di contrada Bazia; qui, nel parco urbano, all’altezza del ponte di legno, nel quale scorre il corso d’acqua, è stata segnalata la presenza di schiuma di colore bianco che, alla vista, sembrerebbe causata da tensioattivi – saponi o detersivi. Mischiandosi con le acque bianche che scorrono in questo periodo, si fermano all’altezza dell’arenile. Ceraolo ha inviato un esposto al sindaco Maurizio Crimi, all’Asp, alla polizia municipale di Furnari e all’Arpa di Messina; ha chiesto che vengano predisposti gli accertamenti ritenuti necessari a verificare se nel caso in oggetto sussistano violazioni, in modo che vengano adottati tutti i provvedimenti di competenza.