Rubano una motoape a Gualtieri Sicaminò, la loro corsa finisce a Torregrotta

2662

La scorsa notte, i Carabinieri delle Stazioni di Fondachello Valdina e Spadafora hanno arrestato in flagranza di reato due messinesi. D.B.F., 27 anni e M.A., 19 anni, sono accusati di furto aggravato in concorso, resistenza e P.U. e lesioni personali.

Durante un servizio notturno di controllo del territorio, sulla Via Nazionale a Torregrotta, i Militari dell’Arma hanno notato una motoape che, alla vista dei Carabinieri, ha invertito il senso di marcia. Al veicolo a tre ruote è stato intimato l’alt, ma lo stesso ha speronato l’auto di pattuglia. I due occupanti hanno quindi abbandonato la motoape, fuggendo a piedi, ma sono stati inseguiti e bloccati dai Militari. Nel frattempo era giunta in rinforzo un’altra pattuglia. 

La motoape è risultata rubata a Gualtieri Sicaminò. La serratura era stata forzata attraverso uno spadino. I due arrestati hanno trascorso la notte uno in camera di sicurezza a Milazzo, l’altro ai domiciliari.