Milazzo, alla Super Eco di Cassino l’appalto per la raccolta dei rifiuti

408

Sarà la Super Eco di Cassino a occuparsi del servizio di igiene urbana nel territorio di Milazzo, compreso il conferimento in discarica autorizzata nel periodo compreso tra il prossimo 1 ottobre e il 31 dicembre.

Lo ha reso noto la commissione comunale dell’ufficio Ambiente. L’offerta della Super Eco è stata giudicata la più vantaggiosa con un ribasso del 15,23%. L’altra partecipante alla gara è stata la ditta Loveral che ha offerto un ribasso del 5,12%. L’importo complessivo del servizio a base d’asta era di quasi un milione e quattrocentomila euro.

Non è la prima volta che la Super Eco opera nella città di Milazzo. Era già successo nel periodo compreso tra il 1 marzo e il 31 maggio 2017 nell’ambito dell’Associazione Temporanea d’impresa con la Progitec di Castel di Judica.

L’attuale appalto cesserà quindi nell’ultimo giorno dell’anno in corso e comunque nel momento in cui l’Urega di Messina dovesse comunicare il nome del gestore che si occuperà del servizio all’interno dell’Aro per i prossimi sette anni sulla base di quanto previsto, appunto, dal piano Aro.

Al Comune di Milazzo sono fiduciosi che l’affidamento possa avvenire entro l’anno. Intanto, ieri pomeriggio, disavventura per un mezzo della ditta Loveral che, per cause da accertare, nei pressi della Chiesa della Madonna del Boschetto, si è trascinato dietro alcuni cavi elettrici di un palo della pubblica illuminazione.