Cinque milioni di euro per la ricostruzione del ponte sul torrente Mela

936

E’ stato firmato il decreto di finanziamento per 5 milioni di euro, che saranno utilizzati per la ricostruzione del ponte sul torrente del Mela.

Sono le ultime importanti notizie dopo che il 9 luglio scorso, a Barcellona Pozzo di Gotto presso il palazzo comunale, si era recato l’Assessore regionale delle Infrastrutture e della Mobilità, Marco Falcone, che fu accompagnato dal deputato regionale Tommaso Calderone nel corso di un sopralluogo in contrada Caldà. Erano presenti, oltre al sindaco Roberto Materia, gli assessori, i tecnici del Genio civile di Messina e della Città Metropolitana, ed il Dirigente Generale del Dipartimento Regionale della Protezione civile, ingegnere Calogero Foti. Al sopralluogo del 9 luglio è seguito un incontro con l’assessore Falcone direttamente a Palermo presso la sede dell’Assessorato alle Infrastrutture durante il quale è stato stabilito di procedere all’elaborato definitivo di un percorso alternativo a doppia corsia che sarà
realizzato a cura della Città Metropolitana, utilizzando la somma di 800.000 mila euro nella
disponibilità della Protezione civile. “Oggi apprendiamo che è avvenuta la firma del decreto di finanziamento per la somma di 5 milioni di euro, ha dichiarato il sindaco Roberto Materia, che saranno utilizzati per la ricostruzione del ponte sul torrente del Mela, restituendo in tal modo alle comunità di Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo la normale fruibilità della riviera di Ponente.” Materia ha ringraziato il presidente della Regione Nello Musumeci, poi l’assessore Falcone che ha mantenuto in tempi celerissimi gli impegni assunti, oltre all’onorevole Tommaso Calderone “che direttamente ha profuso il suo impegno ed il suo lavoro per la comunità barcellonese insieme all’intera deputazione.”