Sant’Angelo di Brolo, lavori urgenti per il tetto del Municipio crollato a giugno

229

Il sindaco di S. Angelo di Brolo, Franco Cortolillo, ha dato incarico, con ordinanza, all’impresa “M.e.d. di Caserta Basilio” di eseguire lavori urgenti nell’area ove si è verificato il cedimento strutturale di parte della copertura a tetto del Palazzo Municipale, procedendo allo smonto delle tegole e dello strato di impermeabilizzazione nonché alla esecuzione, a seguito di verifica degli organi preposti, delle opere necessarie alla eliminazioni di situazioni di pericolo.

L’ordinanza del primo cittadino scaturisce dal fatto che il rup, con nota dello scorso gennaio, aveva segnalato di avere riscontrato delle imperfezioni e guasti riguardo ai lavori eseguiti nel fabbricato del Municipio, tra i quali evidenziava un avvallamento del tetto di copertura sopra l’ingresso principale, disponendo che la direzione lavori provvedesse ad avviare gli atti necessari alla eliminazione degli inconvenienti.

A questo punto occorre ricordare che il Palazzo Municipale era stato recentemente ristrutturato con lavori per un importo di 1,1 mln di euro di cui 300.000 con mutuo a carico del Comune. La direzione dei lavori, tenuto conto delle segnalazioni del rup circa l’aggravamento dell’avvallamento di parte del tetto ordinava alla impresa che aveva eseguito i lavori di provvedere con urgenza ad avviare le azioni necessarie alla eliminazione degli inconvenienti assegnando un termine di 20 giorni per la risoluzione delle problematiche riscontrate L’impresa appaltatrice dal canto suo ,in merito all’avvallamento del tetto, ribadiva che i lavori eseguiti non prevedevano alcun intervento strutturale e che l’avvallamento non poteva essere ascrivibile ad un difetto di costruzione.