giovedì, Ottobre 22, 2020

Angelo Cavallo è il nuovo procuratore capo di Patti

E’ arrivato ieri il pronunciamento della quinta Commissione del Consiglio Superiore della Magistratura con il quale il magistrato leccese Angelo Cavallo è stato nominato procuratore capo di Patti al posto di Rosa Raffa.

Il magistrato ha ricoperto sino a ieri il ruolo di sostituto alla Direzione Distrettuale Antimafia, ne quale ha operato per anni, con importanti risultati, a fianco di Vito Di Giorgio. Prima, come sostituti in Procura, si sono specializzati in indagini sui fenomeni economici deviati e i reati contro la pubblica amministrazione. In seguito alla DDA, hanno coordinato le più importanti indagini antimafia dell’ultimo decennio, in particolare il maxi filone Gotha sui nuovi clan di Barcellona.
Ai due magistrati si deve la recente stagione del pentitismo che ha permesso di sgominare i vertici delle famiglie mafiose del messinese individuare i colletti bianchi, sequestrando ingenti patrimoni.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp