Pettineo, riapre la bottega vittima di intimidazione

389

Quaranta giorni dopo l’esplosione che causò la distruzione del locale ha riaperto i battenti ieri pomeriggio, con una pubblica cerimonia, il negozio di generi alimentari di Pina Adamo a Pettineo, in via Castagna.

Nella notte fra il 13 e il 14 febbraio scorsi un botto, causato da un incendio, mandò in fumo i sacrifici di una vita ma la comunità si è stretta intorno alla titolare che ha trovato conforto e aiuto anche dall’amministrazione comunale e dai due schieramenti in consiglio.