martedì, Giugno 18, 2024
  • blank

“Turismo delle Radici”, il Comune di Ucria vince un bando per un progetto di valorizzazione delle Tradizioni Popolari

sindaco crisà e presidente del consiglio di stefano
L’iniziativa prevede una ricerca storica sulle tradizioni polari, per proseguire poi con la valorizzazione del legame tra emigrati e territorio d’origine e del turismo delle radici
Con Decreto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale n. 0034479-I del 13.03.2024, è stato pubblicato l’elenco dei Comuni vincitori relativo all’avviso pubblico “Bando per la realizzazione di attività culturali in favore degli Italo-discendenti nel mondo” da attuare in occasione del 2024 – Anno delle Radici Italiane.
Il comune di Ucria risulta tra gli 824 comuni italiani vincitori, come da istanza progettuale presentata dall’ Amministrazione in data 31 gennaio.

“Il bando, che è stato voluto dal ministero degli Affari Esteri, nella persona dell’on. Antonio Tajani, ci darà la possibilità, attraverso alcune iniziative, di sensibilizzare la comunità sul tema dell’emigrazione italiana e dei viaggi nelle radici. Il focus del progetto – afferma il Sindaco di Ucria Enzo Crisà – è la festa degli emigranti. È un bel risultato raggiunto se si considera, soprattutto, che in tutta la provincia di Messina sono stati finanziati solo 23 progetti”

Facebook
Twitter
WhatsApp