sabato, Febbraio 24, 2024
  • blank

Messina – Calendario natalizio ricco di eventi: i Pooh in concerto al Duomo, Dolcenera e Gabry Ponte

image00003

Un calendario fitto di spettacoli e concerti Dolcenera, i Pooh, Gabry Ponte e i The Good Fellas; mercatini, mostre, e tanto altro dal centro storico alle zone nord e sud e i villaggi collinari.

Messina si prepara a vivere un mese di festività natalizie con l’accensione degli Alberi di Natale in tutta la città, in programma per venerdì 8 dicembre. L’evento segna l’inizio di un calendario fitto di spettacoli e concerti Dolcenera, i Pooh, Gabry Ponte e The Good Fellas; mercatini, mostre, e tanto altro dal centro storico alle zone nord e sud e villaggi collinari.

Un calendario ricco di eventi e iniziative per accendere la magia delle festività natalizie a Messina, è stato presentato oggi, giovedì 30 novembre a palazzo Zanca dal sindaco Federico Basile, insieme al Vicesindaco, agli Assessori, il Direttore generale, cui hanno preso parte Presidenti e i componenti gli Organi delle Partecipate comunali, che a vario titolo hanno contribuito all’allestimento della kermesse natalizia, nell’ambito del piano promozionale Città della Musica e degli Eventi. Presenti tra gli altri, rappresentanti del Consiglio comunale e delle Municipalità; il presidente dell’E.A.R Teatro di Messina Orazio Miloro; il segretario generale CCIA Messina Paola Sabella; e Alberto Palella presidente di Confesercenti.

Il sindaco Basile in apertura ha puntualizzato la caratteristica di un cartellone natalizio che punta alla promozione del brand Messina Città della Musica e degli Eventi e che ad un anno e mezzo di governo il lavoro svolto dall’Amministrazione “non è solo cultura e spettacolo ma tanto altro”, ha detto Basile, riferendosi ai vari interventi in città dai lavori pubblici, alla viabilità, all’efficientamento energetico sui quali “abbiamo e stiamo lavorando tutti insieme nella consapevolezza che Messina sta cambiando”. L’intervento del Sindaco è stato interrotto dall’arrivo inaspettato di Babbo Natale con la sua lunga barba bianca che ha portato come doni al Primo cittadino e agli Assessori il programma del cartellone natalizio denominato “Immagina Messina”.

Difatti ha proseguito Basile “abbiamo immaginato una Messina diversa per questo Natale, grazie al contributo degli Assessori, delle Partecipate comunali ciascuno per proria competenza, e poi ancora l’Ente Teatro, RFI, la Camera di Commercio e tutte le realtà coinvolte, per portare la magia del Natale in tutto il territorio comunale valorizzando il fascino di luoghi e strade della Città con l’obiettivo di coinvolgere l’intera cittadinanza e risvegliare il senso di appartenenza alla nostra Città”.

Ad illustrare nel dettaglio alcuni appuntamenti della kermesse natalizia l’assessore ai Grandi eventi e agli Spettacoli Massimo Finocchiaro “oltre 200 gli eventi che allieteranno le festività natalizie coprendo l’intera città e tra questi – ha evidenziato Finocchiaro – non potevano mancare quelli musicali nelle piazze cittadine. Lo start il 21 dicembre con Dolcenera a piazza Unione Europeadj jset con Gabri Ponte il 23 a piazza Duomo, il ritorno dei Pooh in riva allo Stretto il 28 dicembre, sempre a piazza Duomo, la notte del 31 dicembre la festa con i The Good Fellas, accompagnati da un djset di Radio Italia, la radio che sarà presente e accompagnerà le iniziative in programma, che relativamente alle esibizioni di artisti si concluderà il 4 gennaio prossimo, con la rappresentazione del teatro del fuoco con la partecipazione di artisti del Cirque du Soleil, a piazza Duomo”.

Relativamente alle tradizioni natalizie dei presepi, addobbi e luminarie ha proseguito l’assessora Cannata “per questa edizione 2023 abbiamo ampliato lo scenario degli allestimenti privilegiando i villaggi, – ha detto la Cannata – sarà allestito un Presepe anche a piazza Cairoli; oltre a valorizzare alcune vie cittadine quali,  la via Malvagna, Cicerone e via Laudano che saranno illuminate con luci personalizzate e riferimenti a Messina nell’ambito della riscoperta arte di strada; oltre alla Notte Bianca dello Sport lungo l’isola pedonale ed il concerto di musica lirica “Exsultate, Jubilate” il 6 gennaio, nella Basilica Cattedrale”.

In tema di valorizzazione dei villaggi, padre Giuseppe Giunti della parrocchia di Massa San Nicola, presente all’incontro, ha illustrato l’iniziativa organizzata in sinergia con l’Amministrazione che prevede l’allestimento di un Villaggio di Babbo Natale nel borgo messinese per offrire alla cittadinanza la possibilità di effettuare un percorso programmato all’interno delle abitazioni del villaggio, con l’obiettivo di accendere i riflettori e fare conoscere una realtà territoriale, duramente colpita a causa degli incendi della scorsa estate.

Il sindaco Basile a conclusione “sarà un Natale a misura di tutti, saranno coinvolti anche i più piccoli con tante altre iniziative in allestimento, l’importante è fare squadra per la crescita della Città”.

Il programma

  • Giorno 8 dicembre Accensione degli Alberi di Natale in tutta la città;
  • Dall’8 dicembre al 7 gennaio Teatro Vittorio Emanuele, “Natale in Teatro”;
  • Dall’8 dicembre al 7 Gennaio Piazza Cairoli, “Il Presepe in centro città”;
  • Dall’8 dicembre al 7 Gennaio Stadio Franco Scoglio di Messina, “Natale allo stadio”;
  • Dall’8 dicembre al 7 Gennaio borgo Castanea delle Furie, “Presepe vivente di Castanea”;
  • Dall’8 dicembre al 7 Gennaio Villaggio di Ganzirri, “Il borgo dei 100 presepi”;
  • Dall’8 dicembre al 7 Gennaio “Le 4 ville incantate”;
  • Dall’9 dicembre al 10 dicembre Stazione centrale di Messina, “Cultura Food & Wine al. . . Binario chi arriverà quest’anno?” II Edizione;
  • Dal 12 dicembre al 17 dicembre Viale San Martino, “New Mobility ATM”;
  • Dal 14 dicembre al 22 dicembre Piazza lo Sardo, “Beer & Food Christmas Village”; 
  • 15 dicembre Duomo di Messina, “Messina Coro Festival”- II Edizione;
  • 21 dicembre Viale San Martino, “Notte Bianca dello Sport”;
  • 21 dicembre Piazza Municipio “Spettacolo Concerto Dolcenera”;
  • 23 dicembre Piazza Duomo, “Christmas Dance” con Gabry Ponte;
  • 23 dicembre, “Instradart: arte al Vicolo Cicala;
  • 28 dicembre Piazza Duomo Pooh “Amici x sempre”;
  • 29 dicembre Palacultura di Messina, “Notte funesta. 115° Anniversario del Terremoto”;
  • 31 dicembre Piazza Duomo, The Good Fellas e Dj Set di Radio Italia con Dj Paoletta;
  • 4 gennaio Piazza Duomo, “Teatro del Fuoco-One Show”;
  • 6 gennaio presso il Villaggio Bordonaro, “U Pagghiaru”;
  • 6 gennaio Duomo di Messina, “Exsultate, Jubilate!”.
blank
Facebook
Twitter
WhatsApp