sabato, Febbraio 24, 2024
  • blank

Guardia Costiera, esercitazioni antincendio ed antinquinamento nei porti di Sant’Agata Militello e di Capo d’Orlando

foto 1 (1)

Il 30 novembre 2023 la Guardia Costiera di Sant’Agata di Militello ha organizzato e coordinato un’esercitazione presso il porto al fine di verificare la capacità di rispondere a
casi di emergenza ed eseguire prontamente le procedure a tutelare della vita umana in mare e garanzia della sicurezza portuale e dell’ambiente marino-costiero.

A seguito del segnale di emergenza lanciato via radio sul canale 16 VHF, canale utilizzato per effettuare le segnalazioni di soccorso e/o di emergenza in mare, dal Comandante della motonave denominata G. Loris dalle dimensioni di circa 40 metri, impiegata nell’ambito degli eseguendi lavori pubblici del Porto di Sant’Agata Militello e di Salina, è stato simulato un incendio ai motori della gru di sollevamento e l’infortunio di un marittimo imbarcato a bordo della stessa.

La Sala Operativa ha allertato immediatamente il nucleo d’intervento portuale coordinato dal Primo Luogotenente Biondo Giuseppe, sottufficiale di esperienza e responsabile dell’area tecnico-amministrativa-operativa del Comando santagatese, per verificare la dinamica degli eventi ed attivare la macchina degli interventi per fermare il propagare delle fiamme e contenere possibili scenari d’inquinamento.

I mezzi dei Vigili del Fuoco, della locale Protezione Civile e della Polizia Municipale sono intervenuti tempestivamente ed hanno operato in completa sinergia per i rispettivi compiti istituzionali nel rispetto delle procedure emergenziali congiuntamente alla motovedetta della Guardia Costiera CP 566 che ha iniziato, nell’immediatezza, a domare le fiamme.

Nei giorni scorsi è stata svolta analoga esercitazione presso il Porto Turistico di Capo d’Orlando in cui, sotto il coordinamento del neo insediato titolare del Locale Ufficio marittimo, Capo di 2ª Classe Mendolia Giuseppe, hanno preso parte in maniera proficua e
professionale tutti gli operatori portuali e le Forze di Polizia locali. I test di emergenza si sono conclusi con esito positivo ed hanno fornito importanti spunti per il mantenimento degli standards di sicurezza ed il relativo affinamento in considerazione dei lavori che interessano la realtà marittima e portuale santagatese ed il notevole traffico di unità navali nel porto orlandino.

Il Comandante dell’Ufficio Circondariale marittimo di Sant’Agata Militello, Tenente di Vascello Pierdomenico Miscioscia, ringrazia vivamente tutto l’equipaggio della Motonave nonché tutti coloro che hanno preso parte all’esercitazione, concreta prova della preziosa
collaborazione istituzionale e giusta attenzione rivolta al momento formativo e addestrativo.

blank
Facebook
Twitter
WhatsApp