giovedì, Febbraio 29, 2024

Piraino: dagli arresti domiciliari all’obbligo di dimora

tribunale patti

Il gip del tribunale di Patti Eugenio Aliquò, accogliendo le richieste dell’avvocato Salvatore Cipriano, ha revocato la misura degli arresti domiciliari a carico di Giuseppe Condipodero Marchetta.

Nello stesso tempo, ha disposto la scarcerazione, sostituendo la misura cautelare dei domiciliari con l’obbligo di dimora ed il divieto di uscire di casa dalle ore 21.00 alle ore 6.00 del giorno successivo.

blank

Per il legale dell’indagato, l’avvocato Salvatore Cipriano (nella foto), viste le contestazioni a lui mosse due mesi fa, sussistevano i presupposti perché la misura cautelare venisse revocata del tutto oppure che venisse sostituita con una meno afflittiva. E così è stato.

blank
Facebook
Twitter
WhatsApp