lunedì, Febbraio 26, 2024

Nascondeva la droga in una busta di patatine: arrestato 21enne rumeno

480fd452-fb8d-48ca-86eb-c3fabfb40a73

Un 21enne rumeno, già noto alle Forze dell’Ordine per pregresse vicende giudiziarie, è stato arrestato dai Carabinieri, nei giorni scorsi, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

In particolare, nell’ambito di un servizio mirato al contrasto dei fenomeni delinquenziali connessi allo smercio di droga, i Carabinieri della Stazione di Castiglione di Sicilia, mentre pattugliavano la strada provinciale 7 che conduce nel comune di Francavilla di Sicilia, si sono insospettiti per il comportamento dell’uomo: il giovane, infatti, alla guida di una Smart nera, ha dapprima affiancato due persone a bordo di un’altra macchina e ha poi allungato il braccio come per cercare di passare loro qualcosa; accortosi, tuttavia, della presenza dei militari, ha repentinamente ritirato il braccio in auto e si è dato alla fuga.

Il tentativo di dileguarsi però è stato tuttavia vano: i militari lo hanno fermato dopo alcune centinaia di metri e, durante il controllo, i sospetti sono soltanto aumentati: il ragazzo, infatti, ha improvvisamente estratto qualcosa da una busta di patatine per metterla in bocca e iniziare a masticare. Subito i Carabinieri lo hanno invitato a mostrare loro quanto stava cercando di ingerire: quattro involucri di cellophane contenenti cocaina. A questo punto, i militari hanno perquisito il veicolo, rinvenendo al suo interno, e in particolare nella busta di patatine, due ulteriori dosi di cocaina, per un peso complessivo, unitamente a quelle precedentemente recuperate, di 6 grammi. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e il giovane è stato denunciato, oltre che sanzionato amministrativamente poiché sprovvisto della patente di guida, già sospesa dalla Prefettura.

A distanza di qualche giorno, poi, i Carabinieri della Stazione di Calatabiano, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacenti, percorrendo la Strada Statale 114, hanno notato due giovani a bordo di un motorino SH di colore bianco. Uno dei due, accortosi dei militari, ha lanciato lungo la strada una bustina, prontamente recuperata dagli operanti: al suo interno, quattro involucri di cellophane contenenti cocaina, per un peso complessivo di 8 grammi.

A seguito di approfonditi accertamenti, i Carabinieri hanno scoperto che il 21enne era lo stesso denunciato qualche giorno prima dai colleghi di Castiglione di Sicilia. Pertanto, hanno proceduto al sequestro della sostanza stupefacente e all’arresto del giovane, che è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria; per lui è stata disposta la misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

blank
Facebook
Twitter
WhatsApp