domenica, Aprile 21, 2024

Calcio serie D: le date di play off, play out, coppa Italia e fase finale del campionato

lega

La Lega Nazionale dilettanti, dopo aver reso noto il regolamento dei play off, per l’ottava stagione consecutiva organizzati in due turni e dei play out con scontri diretti, ora ha pubblicato le date degli incontri.

Per i play off  il 14 maggio sono in programma le semifinali ed 21 maggio le finali. Nell’ipotesi di una o più gare di spareggio il calendario sarà il seguente: il 14 maggio la gara di spareggio, il 21 maggio le semifinali ed il 28 maggio le finali.

Invece per i play out il 14 maggio è prevista una gara unica. Nell’ipotesi di una o più gare di spareggio il 14 maggio ci sarà lo spareggio ed il 21 maggio la gara unica dopo lo spareggio.

La finale di Coppa Italia si giocherà il 27 maggio.

In avanti il dipartimento interregionale ha fissato le modalità di assegnazione del titolo italiano di serie D con il regolamento della fase post-season tra le vincenti dei nove gironi del campionato 2022/2023.

Al termine della stagione regolare, le nove prime classificate verranno suddivise in tre triangolari e le squadre si incontreranno con la formula della gara di sola andata. Il club che riposa nella prima giornata della fase a triangolari viene determinato per sorteggio così come la formazione che disputa la prima gara in trasferta. Riposa, invece, nella seconda giornata la squadra che vince la prima gara o, in caso di pareggio, quella che ha disputato la prima gara in trasferta.

Accedono alla fase successiva le squadre vincenti il rispettivo triangolare insieme alla seconda migliore classificata fra le escluse e saranno considerate teste di serie le due qualificate dallo stesso triangolare. Le gare di semifinale si disputeranno secondo la formula delle gare di andata e ritorno, la squadra che giocherà la prima partita in casa sarà stabilita da un sorteggio.

Risulterà qualificata la squadra che nei due incontri avrà totalizzato il maggior numero di punti; in caso di parità quella che avrà segnato il maggior numero di reti. Ottiene la qualificazione alla finale la squadra che, al termine della partita di ritorno, ha segnato il maggior numero complessivo di reti nelle due partite o, in caso di parità nelle reti complessive, il maggior numero di reti in trasferta. In caso di ulteriore parità l’arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, lo stesso se in caso di parità di punteggio al termine dei due tempi di gioco. La finalissima si disputerà su un campo neutro.

Per quel che riguarda le date delle partite, dopo gli eventuali spareggi previsti per il 14 maggio, i triangolari di tutti i gironi prevedono la prima gara il 14 maggio, la seconda il 17 e la terza il 21. Dal 28 maggio al 4 giugno ci saranno le semifinali andata e ritorno. La finale sarà il 10 giugno.

Facebook
Twitter
WhatsApp