domenica, Luglio 14, 2024

Patti: chiusura in bellezza per la rassegna “Stella Splendens” promossa dal consorzio “Tindari-Nebrodi”

SAM_0030

Si è chiusa ieri sera, nella chiesa di Sant’Ippolito di Patti, la rassegna “Stella Splendens” – arte e musica della storia del Natale, promossa dal consorzio intercomunale “Tindari-Nebrodi” di Patti; in programma il concerto del Coro Lirico Siciliano, diretto dal maestro Francesco Costa, con al piano Francesco Allegra.

La rassegna, sotto la direzione artistica di Anna Ricciardi, è iniziata il 17 dicembre 2022 nella chiesa di San Giovanni Battista di Falcone ed è proseguita nelle chiese di Patti, Montagnareale, Librizzi, Gioiosa Marea, Mazzarrà Sant’Andrea, Raccuja, Montalbano Elicona, San Piero Patti e Oliveri, coniugando musica e arte.

blank

Il concerto conclusivo dell’Epifania si è celebrato nella parrocchia curata dal parroco don Franco Pisciotta, in una delle chiese più antiche di Patti, la chiesa di Sant’Ippolito, per l’occasione piena in ogni ordine di posto e i tanti che non l’avevano ancora visitata hanno potuto ammirare la sua sobrietà e la sua grandezza, la sua semplicità e la sua bellezza, le colonne e le tele prestigiose.

Il coro ha proposto un repertorio di musica tradizionale natalizia, brani del repertorio gospel, opera, colonne sonore e tra questi Adeste Fideles e White Christmas, Nabucco, What a wonderful world e La Leggenda del pianista sull’oceano.

Al concerto sono intervenuti tra gli altri il vescovo di Patti monsignor Guglielmo Giombanco, il presidente del consorzio “Tindari-Nebrodi” di Patti Vincenzo Princiotta Cariddi, il sindaco di Patti Gianluca Bonsignore, il direttore artistico della rassegna Anna Ricciardi ed il direttore di produzione Nino Milone.

Facebook
Twitter
WhatsApp