martedì, Agosto 9, 2022

Sant’Agata di Militello, riparte l’iter per il ripascimento della spiaggia

foto repertorio am notizie

A Sant’Agata di Militello riparte l’iter burocratico per il ripascimento dell’intero litorale della città nebroidea, classificato ad alto rischio idrogeologico R4. La zona interessata è quella compresa tra la Villa Bianco sino alla zona est vicino il piazzale Impastato.

L’area tecnica del Comune con l’architetto Carmelo Gambadauro come Rup, su input dell’amministrazione di Bruno Mancuso, ha predisposto la determina per l’attivazione da parte della Centrale di Committenza “Consorzio Tirreno Ecosviluppo 2000” delle procedure di gara per l’importo totale di 4,5 milioni di euro.

La formula individuata è quella dell’appalto integrato che prevede l’affidamento congiunto della progettazione esecutiva e dell’esecuzione dei lavori. Questi ultimi erano stati inseriti nella graduatoria di finanziamento approvata dal Dipartimento ambiente dell’assessorato regionale Territorio e Ambiente.

Nel dettaglio il bando riguarderà l’affidamento dei servizi tecnici,  i rilievi tecnici specialistici, indagini e relazioni geologiche, prove di laboratorio e monitoraggi. Associata anche l’esecuzione dei lavori previsti per più di 3 milioni di euro.

Facebook
Twitter
WhatsApp