Carabiniere ferito con un colpo di pistola durante una prima comunione, 6 misure cautelari a Catania

WhatsApp Image 2021-10-26 at 09.44.18

I carabinieri del comando provinciale di Catania, su disposizione della locale Procura, stanno eseguendo una misura cautelare emessa dal Gip nei confronti di 6 persone indagate per rissa aggravata in concorso.

Al centro delle indagini la sparatoria del 5 settembre scorso tra i familiari di ex coniugi per un diverbio dovuto all’assegnazione dei posti a sedere all’interno della Chiesa Santa Maria degli Ammalati di Acireale durante la Prima comunione del figlio in cui rimase ferito gravemente il vice brigadiere Sebastiano Giovanni Grasso.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp