blank
Foto di repertorio

Tragedia sfiorata a Capo d’Orlando: dimentica le chiavi e scavalca, ma vola giù dal secondo piano

Può ritenersi fortunata una giovane donna, residente in via Tripoli, a Capo d’Orlando, che questa mattina è volata giù dal secondo piano.

La ragazza (che vive da sola), non trovando le chiavi del portone di casa, alle 11 di stamattina ha inconscientemente deciso di scavalcare la ringhiera delle scale esterne dell’immobile per aggrapparsi al parapetto del proprio balcone ed entrare dalla portafinestra, al secondo piano.

Il cemento non ha retto il peso e la ringhiera si è letteralmente staccata, lasciando che la giovane precipitasse nel vuoto, da un’altezza di circa 8 metri.

I vicini, allertati dalle urla della giovane, hanno immediatamente chiamato il 118. L’ambulanza ha trasportato la donna al campo sportivo di contrada Pissi, dove è stata prelevata dall’elisoccorso, che l’ha condotta all’ospedale Papardo di Messina.

Fortunatamente la donna ha riportato solo una frattura scomposta del femore, ma la rovinosa caduta poteva di certo avere conseguenze più gravi.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank