domenica, Settembre 27, 2020

Maltempo. A Barcellona Pozzo di Gotto e Terme Vigliatore si contano i danni

Un temporale terribile che ha che causato danni, disagi, frane e smottamenti. Al momento risulta isolato l’abitato di Portosalvo a causa di diverse frane. La strada che dalla Statale conduce al borgo è interrotta a causa di una bruttissima frana che ha distrutto anche il guardrail in cemento, crollato nei terreni sottostanti.

A cascata, il fango si è riversato pure sulla stessa SS113. Frane e smottamenti nella zona di Centineo, da dove è impossibile transitare.

E anche la via Onorevole Recupero non da speranze di passaggio a causa della grande quantità di acqua e fango riversatasi.

Danni anche in Via Spiazzo Fondaconuovo, via Fondaconuovo e nelle strade adiacenti. Qualcuno ha perso addirittura le proprie auto, danneggiate in maniera irreparabile. Auto sommerse dalla pioggia anche in Via del Mare.

Allagamenti hanno riguardato la zona di Sant’Antonio e la Via Eolie, dove una persona era rimasta sulla sua motoape, impossibilitata a uscire dal mezzo. Anche a Gurafi e in Via Cairoli la situazione ha creato non pochi disagi. Interrotto il transito sull’autostrada tra Barcellona Pozzo di Gotto e Falcone. I torrenti cittadini e le saie sono state tenute sotto controllo da Polizia Municipale e volontari del Club Radio CB.

Danni anche nella vicina Terme Vigliatore, dove le strade sono rimaste allagate. Disagi a Marchesana. Allagamenti in Via Benedettina Superiore, dove un fiume in piena di acqua e fango ha trascinato via auto così come in altre zone, dove la forte pioggia ha ingrossato saie. Un temporale di dimensioni spropositate con tuoni fortissimi che hanno causato parecchia apprensione.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp