martedì, Febbraio 27, 2024

Eolie, un altro Capodoglio impigliato in una rete. Guardia Costiera e volontari tentano di liberarlo

Foto Carmelo Isgrò
Foto Carmelo Isgrò

Ancora un capodoglio impigliato in una rete da pesca illegale. Nelle scorse settimane un cetaceo era rimasto impigliato al largo di Filicudi e dopo un paio d’ore la Guardia Costiera era riuscito a liberarlo.

Adesso una rette illegale ha bloccato la coda di un capodoglio di oltre 10 metri. Da ieri mattina sono all’opera l’equipaggio di una motovedetta della guardia costiera, i biologi Monica Blasi e Carmelo Isgrò e alcuni volontari che stanno tentando di liberarlo.

“Il capodoglio è particolarmente agitato – dice il biologo milazzese Carmelo Isgrò – e l’operazione è rischiosa. Dopo le 24 ore riteniamo che il grosso cetaceo accuserà un po di stanchezza e quindi faremo in modo di liberarlo”.

blank
Facebook
Twitter
WhatsApp