blank

Le drammatiche immagini dell’incidente mortale. Gravi le condizioni della 30enne santagatese

Si allunga, purtroppo, la triste scia di persone morte a causa di incidenti stradali avvenuti sulla Autostrada A20, Messina-Palermo.

L’ultima in ordine di tempo è una donna di Sant’Agata di Militello, Angela Frusteri, 51 anni, deceduta sabato notte in un incidente avvenuto in territorio di Gioiosa Marea, sul viadotto Calitù, tra le gallerie Petraro e Calavà.

Angela viaggiava sul sedile posteriore di una Mercedes Classe C, insieme ad altre tre persone. Violentissimo l’impatto, che non ha lasciato scampo alla vittima.

Nell’incidente un’altra donna è rimasta ferita gravemente. Si tratta di una trentenne, anche lei di Sant’Agata di Militello, arrivata all’ospedale Barone Romeo di Patti politraumatizzata e con diverse fratture su tutto il corpo.
La giovane donna nella notte è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico, durato diverse ore e ieri mattina è stata trasferita al Trauma Center del Villa Sofia a Palermo, dove si trova in coma farmacologico. Le sue condizioni restano gravi ma stabili e la prognosi rimane riservata.
Le comunità di Sant’Agata Militello e quella di Militello Rosmarino, centro di cui Angela era originaria, si sono svegliate ancora una volta in lutto e si sono strette ai familiari, il compagno, con cui Angela conviveva, e quattro figli.

blank

E mentre si spera in un miglioramento delle condizioni della giovane donna, sono in corso le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, che secondo una prima ipotesi sarebbe stato inizialmente autonomo, mentre successivamente sarebbe avvenuto lo scontro con una Citroen C4, a bordo della quale viaggiavano 3 giovani messinesi.

Tutte e cinque le persone coinvolte nell’incidente sono state trasportate dalle ambulanze del 118 all’ospedale di Patti, dove ancora si trova, nella camera morturaria, la salma di Angela Frusteri, a disposizione dell’Autorità giudiziaria, che ha disposto l’autopsia, al fine di accertare le reali cause della morte.

(sc_adv_out = window.sc_adv_out || []).push({ id : "486803", domain : "n.ads5-adnow.com", no_div: false });
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank