Brolo, arrivano i Marines con il progetto “Community Relations”

890

Il comune di Brolo aderisce al progetto di volontariato “Community Relations” dei Marines della base NAS di Sigonella.

I soldati tra castello e spiaggia saranno al lavoro mercoledì prossimo. L’iniziativa, curata dall’assessore Maria Vittoria Cipriano vede l’Amministrazione locale aderire al Progetto di volontariato dei Marines che si inquadra nell’attività di prossimità e di buon vicinato “Comrel”, che marinai, avieri e marines americani svolgono in tutto il territorio siciliano ed è volto alla diffusione del senso civico e dell’integrazione interculturale.

Il progetto prevede l’arrivo dei marinai statunitensi direttamente dalla base della marina militare Usa di Sigonella, l’1 luglio nella mattinata. Dopo gli incontri ufficiali i soldati, una ventina, dedicheranno la loro giornata di volontariato alla pulizia del centro storico e della spiaggia. Soddisfatta dell’inizitiva è l’assessore Cipriano. “Sarà un buon momento di promozione dei luoghi “ evidenzia. E sullo stessa lunghezza d’onda l’assessore al turismo Nuccio Ricciardello che evidenzia “Riuscire a veicolare un costante flusso turistico tra gli americani della base di Sigonella e delle loro famiglie su Brolo sarebbe una bella occasione, e questo sarà il primo passo”.