venerdì, Settembre 18, 2020

La giornata calcistica. Cade l’FC Messina, torna alla vittoria l’Acr

Il momento magico dell’FC Messina si interrompe a Giugliano, dove un gol di Orefice consente ai padroni di casa di raggiungere la vittoria e scavalcare in classifica i peloritani che scivolano al quarto posto. Torna alla vittoria, invece, l’ACR Messina che, con i gol di Rossetti e Manfrè Cataldi, batte per 2-0 la Cittanovese e inaugura nel migliore dei modi il nuovo corso targato Andrea Pensabene.

In Eccellenza, il Città di Sant’Agata supera per 3-2 il Giarre e rosicchia punti al Paternò, bloccato sullo 0-0 dal Real Siracusa Belvedere.

In Promozione girone C, il Milazzo vince per 1-0 in casa della capolista Aci Sant’Antonio e si porta a -8 dalla vetta. Decide una rete di Calcagno.

Nel girone B, vince ancora l’Igea che mantiene il primato dopo avere violato il terreno di gioco del Gangi. Subito il gol a freddo dopo un minuto di gioco, i barcellonesi hanno vinto grazie alle reti di Paludetti su rigore e di Genovese a un quarto d’ora dal termine. Insegue l’Acquedolci che vince 1-0 in casa del Sinagra. Riduce il gap dal terzo posto il Due Torri che batte per 3-1 la Santangiolese. L’Acquedolcese batte per 2-0 il Merì. Il Rocca di Caprileone cede 5-4 in casa del Pro Falcone. La Castelluccese supera per 1-0 la Nuova Rinascita. Vittoria per 5-1 del Gioiosa in casa della Stefanese. Infine, il Castelbuono batte la Torrenovese per 2-0.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp