sabato, Settembre 19, 2020

Coronavirus a Palermo, rientra l’allarme. Sarebbe semplice influenza

Rientra l’allarme coronavirus a Palermo. Il turista cinese trasportato all’ospedale Cervello-Villa Sofia di Palermo questa mattina, con il sospetto di essere affetto dal virus di origine orientale che sta colpendo in modo intenso la Cina e i suoi abitanti, avrebbe una normale influenza di tipo B.

Il campione è stato analizzato dal laboratorio dell’ospedale Cervello e fortunatamente il caso pare essersi sgonfiato. Ora si aspetta l’ulteriore verifica dell’Epidemiologia del policlinico di Palermo, ma la diagnosi è già molto attendibile.

L’uomo è arrivato a Palermo due giorni fa. Alloggia in un hotel in corso Vittorio Emanuele. Stamane ha manifestato i sintomi dell’influenza: febbre e tosse. Ad allertare la struttura sanitaria sono stati gli stessi titolari della struttura alberghiera.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp