martedì, Settembre 22, 2020

Torrenova, nuova energia per il palazzo comunale

Altro importante “colpo” messo a segno dall’amministrazione comunale guidata da Salvatore Castrovinci, che ha ottenuto il finanziamento dei lavori di eco-efficientamento e riduzione dei consumi di energia primaria del palazzo comunale di Via Caputo.

Con decreto 1795 dell’11 dicembre 2019, notificato lo scorso 15 gennaio, l’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi ha concesso al comune la somma di 500.000 euro per l’intervento.

Il finanziamento è stato concesso a valere sul Po Fesr 2014/2020, asse 4 “Energia sostenibile e qualità della vita” obiettivo tematico 4.1.1.

La progettazione, interamente curata dall’Ufficio tecnico comunale guidato da Fabio Marino, prevede l’intero rifacimento della facciata esterna, la sostituzione degli infissi esistenti con strutture termoisolanti; verrà inoltre ripristinata la copertura del tetto e verranno installati dei pannelli solari. I lavori permetteranno la generale coibentazione dell’intero edificio e il recupero di parti ammalorate, come per esempio alcune pensiline esterne.

Con questo fondamentale finanziamento, il terzo per il comune torrenovese nella linea 4.1.1. fatto che costituisce un unicum in provincia di Messina, l’amministrazione Castrovinci raggiunge due obiettivi strategici: l’aver ottenuto le risorse per le opere e, una volta realizzato l’intervento, la riduzione dei costi energetici, con notevole risparmio per le casse comunali.

“Per noi è l’ennensimo traguardo sul campo dell’efficientamento energetico. Ad oggi tutte le nostre strutture sono alimentate con energia pulita. “ ha commentato il sindaco Salvatore Castrovinci “Con legittimo orgoglio posso affermare che mai nella storia del nostro comune si erano ottenuti tutti questi finanziamenti. Un doveroso ringraziamento va sempre all’ ing. Marino” conclude il Sindaco”Che con la sua professionalità costituisce fulcro essenziale per la nostra attività amministrativa”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp