sabato, Novembre 28, 2020
blank

“Gli scompiscianti racconti della Gna Maddalena”, il nuovo racconto di Francesco Lazzara

Ottantatré anni e nessuna voglia di arrendersi alle avversità della vita. Questo il ritratto di Francesco Lazzara, che nella sua lunga carriera di maestro elementare ha educato numerose generazioni e che si racconta nella sua ultima fatica letteraria: “… Gli scompiscianti racconti della Gna Maddalena”, dal sottotitolo Disinibite vicende Longitane.

Si definisce “Sordastro, ancor più di una campana e cieco come una talpa, anzi che no…” affrontando in modo ironico, con una lucidità invidiabile, la sua disabilità. Il maestro Lazzara è riuscito a scrivere questo libro grazie ad un computer a sintesi vocale, che gli permette di continuare a coltivare la passione per la scrittura.

Una storia straordinaria, che può insegnare come combattere e affrontare le difficoltà della vita, senza perdersi mai d’animo. Non ci resta che consigliarvi una sana lettura sotto l’ombrellone.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank