Sabato 20 luglio torna il “Naso Art Fest”, la vetrina della sicilianità – VIDEO

390

È partito il conto alla rovescia: per il terzo anno consecutivo il “Naso Art Fest” sarà l’evento clou dell’estate nasense.

Questo sabato, 20 luglio, i vicoli e le piazze di uno dei centri storici più importanti dei Nebrodi per storia, cultura e tradizioni, diventeranno palcoscenico naturale per canti, musiche, sapori e colori.

La rassegna prenderà il via con l’incontro curato dalla docente dell’università di Architettura di Palermo Anna Catania dedicato a “Cibo e Design per l’identità di un territorio”, in cui si parlerà della mandorla di Roccapalumba, dell’oliva vaddarica di Mirto, della calia e della ceramica di Naso.

L’enoteca provinciale di Messina darà spazio ai dolci dei nebrodi, ma in particolare si promuoveranno le eccellenze di Naso, su tutte la calia e l’olio di minuta nasitana.

Ad allietare la serata saranno diverse le proposte artistiche che si susseguiranno nelle vanedde e negli anfratti del centro storico, per vivere la sicilianità in tutte le sue espressioni.