Lions Barcellona, passaggio della campana tra Beppe Iacono e Giuseppe Quattrocchi

198

Domenica 30 giugno si è svolta la cerimonia del “passaggio della campana” del Lions Club Barcellona Pozzo di Gotto.
Il Presidente Beppe Iacono ha passato le consegne all’Ingegnere Giuseppe Quattrocchi che guiderà il sodalizio barcellonese nell’anno sociale 2019/2020. Durante la cerimonia, ricca di emozioni, sono stati consegnati diversi riconoscimenti ad alcuni soci per il lavoro svolto ma anche per la lunga militanza nella prestigiosa Associazione Internazionale. La serata è stata occasione per consegnare i 4 defibrillatori acquistati con il ricavato del Concerto di beneficenza organizzato il 9 giugno dal Club – evento clou dell’anno sociale. Nel suo discorso, il presidente uscente Beppe Iacono  ha presentato in sintesi le attività svolte nel corso dell’anno: emigrazione, i services sulla salute, la campagna di sensibilizzazione sulla donazione del midollo osseo,  il service Poster della Pace, il Banco Alimentare, la legge dopo di noi, la partecipazione al progetto per la riproposizione dell’antica toponomastica, il potenziamento delle attività di protezione civile, il gemellaggio con il club Agrigento Chiaramonte. Dopo il formale passaggio delle consegne, ha preso la parola il presidente entrante Giuseppe Quattrocchi, che, per le attività future, ha annunciato la realizzazione di un progetto, avviato dal Presidente Iacono, che si svilupperà a vantaggio delle detenute del settore femminile della Casa Circondariale di Barcellona.