Brolo, il sindaco ordina la messa in sicurezza urgente di un edificio

822

Il sindaco di Brolo, Giuseppe Laccoto, interviene a tutela dell’incolumità pubblica.

Il primo cittadino ha infatti emanato lo scorso 17 maggio, un’ordinanza per la messa in sicurezza di un edificio pericolante che si trova lungo la via Vittorio Emanuele III. Secondo quanto stabilito dal documento, i proprietari dell’immobile avranno 15 giorni di tempo per intervenire, altrimenti sarà il Comune ad effettuare i lavori necessari con spese a carico dei proprietari stessi, che risponderanno anche in sede civile, penale e amministrativa per eventuali danni a cose o persone derivanti dal mancato rispetto del provvedimento. “Rispettiamo un impegno preso in campagna elettorale – ha commentato il sindaco – a tutela dell’incolumità pubblica oltre che del decoro urbano. Sull’edificio fatiscente di via Vittorio Emanuele III passiamo dalle parole ai fatti: non possiamo tollerare una situazione di costante pericolo per le persone. Esistono delle regole e vanno rispettate senza perdere tempo – conclude infine Laccoto – soprattutto quando si tratta di sicurezza delle persone”.