Patti, ordine di carcerazione per incendio boschivo

629

E’ stato eseguito dai poliziotti del commissariato di Patti un ordine di carcerazione emesso dalla procura della repubblica di Patti; riguarda Mariano La Mancusa, 43 anni, imputato di incendio boschivo.

In un primo momento era stato arrestato per il tragico rogo che il 22 agosto 2007 divampò all’agriturismo il “Rifugio del Falco”; di seguito i periti esclusero il collegamento con l’incendio che provocò morte e distruzione in contrada Rocche-Litto e per lui infatti scattò solo l’imputazione per incendio boschivo. L’uomo, visto che la sentenza è adesso passata in giudicato, è stato trasferito presso la casa circondariale di Barcellona. Dovrà scontare la pena di anni 5 e giorni 4 di reclusione.