Oliveri, i fratelli Squatrito apriranno una gelateria in Ghana

1228

I pluripremiati fratelli  Alessandro e Vincenzo Squatrito apriranno una gelateria in Africa, ad Accra, la capitale del Ghana. Qui si recheranno i due, titolari del “Ritrovo Orchidea”, per avviare una gelateria per conto di un cliente.

I due fratelli di Oliveri continueranno dunque a portare in giro per il mondo l’arte e la cultura della granita siciliana. Archiviato con successo lo “Show Cooking della granita siciliana”, organizzato domenica scorsa a Oliveri, durante il quale sono state distribuite gratuitamente oltre trenta chilogrammi di granita – affiancati dal maestro gelatiere Pietro Di Noto (nella foto con i due fratelli di Oliveri), gli Squatrito, in attesa di recarsi in Ghana, andranno a Milano alla scuola di gelateria “Artico”; saranno ospiti del “Cioccolato day” e prepareranno per l’occasione la granita al cioccolato. “Poi continueremo come lo scorso anno, portando la cultura della nostra granita siciliana come da tre anni a questa parte, attraverso le “demo” presso i classici appuntamenti fieristici di Rimini, Bari Levante, Tirrenico Ct di Marina Carrara, Longarone e i “festival” di Pesaro e di Agugliano.” I fratelli, reduci dal titolo mondiale della granita al pistacchio e dal titolo nazionale dell’”Oscar del Gelato”, conquistati quest’anno rispettivamente al “Sigep” di Rimini e alla 38° edizione della fiera “Tirreno Ct” di Marina di Carrara, hanno già programmato corsi per la granita siciliana. Il primo in assoluto, nel rispetto della tradizione, è stato già organizzato a Librizzi, alla pasticceria “Florio”. L’idea  è stata avviata dopo che gli Squatrito hanno conosciuto il gelatiere messinese Luigi De Luca, che ha esportato la granita siciliana in  Australia.  Al corso hanno partecipato allievi provenienti dalla Puglia, Lombardia e Sicilia e pure dall’Olanda e dalla Romania.